FREE SHIPPING FOR ORDERS OVER £50.00

NUTRIRE IL CORPO


Estate: vacanze, caldo, spiaggia, feste, serate con gli amici… quante cosa a cui pensare!

Spesso e volentieri nella frenesia della stagione estiva ci si dimentica un aspetto fondamentale: nutrire il proprio corpo adeguatamente.

Con “nutrire” non intendo solo fornire al corpo quantità di energia a sufficienza, ma fare attenzione anche alla qualità e la varietà del cibo offerto. 

A differenza nostra, il corpo e gli organi che lo compongono non vanno in vacanza, non prendono le ferie, ma continuano a lavorare con costanza per mantenerci in forze e permetterci di affrontare anche la più intensa delle avventure estive.

Ecco come, per permettere a tutto il complesso Organismo di funzionare correttamente, sia necessario sostenerlo nutrendolo con equilibrio e qualità.

È normale che in vacanza alcune buone abitudini possano passare in secondo piano, ma spesso, proprio da un estremo all’altro, vengono acquisiti nuovi comportamenti disfunzionali con estrema rapidità

C’è chi mette in atto regole rigide durante il giorno per non prendere peso o per “concedersi” la cena fuori con gli amici alla sera; 

C’è chi comincia a saltare i pasti per le troppe cose da fare durante la giornata o per la fretta di uscire a divertirsi;

C’è chi compone i pasti unicamente con pizza, focaccia, panini, kebab, patatine fritte;

C'è chi ha dimenticato l’esistenza di frutta e verdura ... e così altri mille diversi esempi.

Come sappiamo, uno scarso nutrimento sia dal punto di vista quantitativo ma anche e soprattutto qualitativo può causare carenze nutritive: disidratazione, carenza di vitamine, minerali importanti per bilanciare le perdite avute con la sudorazione, eccetera. 

All’inizio il corpo sopporta e reagisce a questa carenza in modo efficiente, grazie a magari a buone scorte acquisite durante l’inverno. Alla lunga, però, anche lui si fa sentire e allora le nostre difese si indeboliscono, le forze cominciano a mancare, ci si sente meno energici, più irritabili, appesantiti, l’intestino inizia a funzionare in modo alterno, la pelle si rovina, il gonfiore addominale aumenta, ecc.

Come ho sempre ribadito, non è mai il singolo pasto senza verdura, la singola cena un po’ più abbondante o la volta in cui siamo andati a fare colazione al bar con brioche e cappuccino. 

Ciò che conta è l’insieme di tutte quei piccoli accorgimenti che non abbiamo più avuto.

Per prevenire che il nostro organismo accusi il colpo, è fondamentale mantenere le nostre sane abitudini alimentari sempre, anche quando siamo in vacanza.


A questo proposito, ecco alcune TIPS che possono aiutarti

  • Cerca di non saltare mai i pasti, in particolare quelli principali: se sai che non avrai il tempo di mangiare in determinate ore, organizza il tuo tempo e ritaglia un momento per nutrirti in modo bilanciato e sufficiente!
  • Consuma ogni giorno 4-5 porzioni di frutta e verdura di stagione: sono i nostri integratori naturali e grazie a loro farai scorta di vitamine e Sali minerali che manterranno forte il tuo sistema immunitario!
  • BEVI! Non dimenticarti di bere, ... ACQUA! Non sostituire l’acqua con bevande zuccherate o alcoliche!
  • Quando fai sport, valuta che la temperatura non sia troppo calda. Se è possibile fare attività, ricorda di arrivare alla seduta sportiva idratato/a a sufficienza, integra con liquidi e Sali durante e alla fine dell’allenamento. 

È buona abitudine alla fine dell’allenamento ripristinare le scorte di glucosio, consumando un alimento ricco di zuccheri semplici, come un frutto o della frutta disidratata!

  • Se pranzi in spiaggia, cerca di variare la scelta giorno per giorno, avendo cura di consumare sempre un pasto completo ed equilibrato;
  • Evita di restringere l’alimentazione durante la giornata per poi mangiare grandi quantità di cibo alla cena al ristorante: questo può instaurare un circolo disfunzionale nei confronti del cibo, che alla fine non darà vantaggi in termini di “linea”;
  • Non fidarti di beveroni magici, detox, drenanti, ecc. Tutto quello che ti serve lo trovi nel cibo buono e fresco;
  • Non consumare solo alimenti confezionati e conservati per pigrizia, cerca di comprare sempre carne e pesce freschi, vegetali di stagione, latte e latticini freschi, frutta secca, cereali integrali a chicco, ecc. per variare l’alimentazione.

I prodotti Ciceris sono un’ottima soluzione ai pasti estivi e ti aiutano a consumare i legumi con maggiore regolarità e frequenza. Sulla nostra pagina trovi tante ricette e spunti per mangiare ogni giorno una cosa diversa, sempre più buona e colorata.

Vai alla pagina instagram o alla sezione dedicata alle ricette!


Se vuoi avere qualche chiarimento, contattami alla mail alessandradietista@cicerisbio.com 😊


Leave a comment


Please note, comments must be approved before they are published